• "LINGUAGGIO DI DI MAIO RICHIAMA IL FASCISMO"

    Bruxelles, 12 luglio 2017

    APPROFONDISCI

Live Tweets

P N

IL PUNTO

  • CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA'

    CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETA'

    A sei mesi dal varo, da parte della Commissione europea, del corpo europeo di solidarietà e dopo l'abbinamento dei collocamenti di volontariato che ha avuto inizio nel marzo 2017, è ora la volta di migliaia di collocamenti di lavoro e di tirocinio. La Commissione europea sostiene in questo ambito due progetti.....

    CONTINUA A LEGGERE

  • LETTERA AGLI EUROPARLAMENTARI

    LETTERA AGLI EUROPARLAMENTARI

    “Cari colleghi, Vorrei attirare la vostra attenzione sulla drammatica e insostenibile situazione che l’Italia sta affrontando attualmente con i flussi migratori. In particolare, nelle ultime 48 ore ben 12.000 migranti sono stati salvati. Se questo trend continuerà alla fine dell’anno saranno 220.000. La situazione è al.....

    CONTINUA A LEGGERE

    ATTIVITA' PARLAMENTARE

    FOCUS EUROPA

    • MIGRANTI: OGNI STATO MEMBRO DEVE FARE LA SUA PARTE!

      MIGRANTI: OGNI STATO MEMBRO DEVE FARE LA SUA PARTE!

      Le migliaia di persone sbarcate in Italia negli ultimi giorni hanno messo l'Italia in difficoltà, ora serve l'intervento dell'Ue per dare un senso di concretezza ai principi di responsabilità comune e di solidarietà che sono alla base del progetto di integrazione europea. La sessione plenaria di Strasburgo di questa settimana è stata chiave per la questione dell'emergenza migratoria, con una lettera ho chiesto a tutti i 750 colleghi di fare pressione sui rispettivi governi che stanno bloccando le iniziative dell'Ue per affrontare il problema.

      APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

    • LA NEWSLETTER DI LUGLIO DEGLI EURODEPUTATI

      LA NEWSLETTER DI LUGLIO DEGLI EURODEPUTATI

      Le frasi a vuoto sulle colpe di una non me-glio precisata “Europa” non solo sono inu-tili, ma sono ormai nocive e dovrebbero essere bandite dalla politica e dai salotti televisivi. E’ tempo, e da un po’, di risposte incisi-ve ed efficaci. Nel momento in cui l’emergenza sbarchi ha raggiunto il limite della sostenibilità, e il Governo italiano ha giustamente posto con fer-mezza la questione della solidarietà europea e ha avanzato nuove proposte chiedendo l’impegno concreto e diretto della Commissione e del Con-siglio, è necessario che tutte le componenti del cosiddetto “sistema-Paese” e del “sistema Europa” facciano la propria parte per arrivare a dei risultati concreti, individuando ed esercitando precise re-sponsabilità. 

      APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

    • UNA STRATEGIA INDUSTRIALE PIU’ AMBIZIOSA

      UNA STRATEGIA INDUSTRIALE PIU’ AMBIZIOSA

      Ieri in Aula a Strasburgo abbiamo approvato la risoluzione, da me scritta e fortemente voluta, sulla creazione di un'ambiziosa strategia industriale per l'UE come priorità strategica per la crescita, l'occupazione e l'innovazione in Europa. Con la risoluzione ho voluto innanzitutto chiarire che qualsiasi prospettiva di crescita dell'economia e dell'occupazione e di innovazione non può prescindere da una profonda reindustrializzazione, riportando in loco la produzione che è un fattore chiave, anche affinché la "rivoluzione digitale" sia sostenibile e i benefici che ne derivano possano ricadere su tutti. 

      APPROFONDISCI IL DOCUMENTO

    BANDI E CONCORSI

    Opportunità in Europa

    VAI ALLA PAGINA

    EBOOKS

    Le pubblicazioni di Patrizia

    VAI ALLA PAGINA

    RASSEGNA STAMPA

    Articoli dalla stampa

    VAI ALLA PAGINA

    EURODEPUTATI PD

    logo patrizia footer

    logo patrizia footer

    Offcanvas search

    Questo sito utilizza i cookie al fine di offrire ai propri visitatori una migliore esperienza di navigazione. Per ulteriori informazioni sui cookie impiegati e sulle modalità da seguire bloccarli o per cancellarli, si veda l'apposita informativa sui cookie. Proseguendo con la navigazione l'utente presterà il consenso all'uso del cookie. Privacy e Cookies