Skip to main content

Enews

30 ANNI DI ERASMUS: UN PROGETTO CHE CONTINUA

Quello che era iniziato nel 1987 come un programma di mobilità, si è trasformato in un’esperienza che ha cambiato radicalmente la vita di 9 milioni di studenti in tutta Europa. Questa piattaforma per la cooperazione europea e internazionale favorisce l’incontro dei cittadini europei e li aiuta a sviluppare un senso di identità europea - un'identità che completa quella nazionale e regionale.

Il 30° anniversario di Erasmus coincide con un'altra tappa della costruzione europea: il 60° anniversario del Trattato di Roma. Entrambi gli anniversari celebrano un obiettivo comune: unire i cittadini europei. Ampiamente riconosciuto come il programma di maggior successo dell'UE, Erasmus ci fornisce un esempio concreto degli effetti positivi di integrazione europea e proiezione internazionale. Durante tutto il 2017, verrà proposta una serie di eventi organizzati in tutta Europa per ripercorrere la storia di Erasmus dalla sua ideazione a oggi. Celebrazioni, conferenze, dibattiti, dialoghi, mostre, forum e altro ancora saranno organizzati a livello locale, nazionale ed europeo. Con l’occasione vi invito questa sera al Circolo filologico milanese per discutere di questo incredibile progetto e dei possibili sviluppi futuri. Vi invito caldamente a vivere il 2017 come un anno in cui celebrare l’integrazione dei popoli e delle nazioni e riflettere sul futuro dell'Europa che abbiamo il dovere di costruire insieme.

 

30 ANNI DI ERASMUS: UN PROGETTO CHE CONTINUA

  • Visite: 1619